BASSO

Inizia la sua attività di bassista all'età di 16 anni (1978) suonando nei music clubs di Roma e facendo piccole tournee teatrali e di piazza con alcuni artisti all'epoca noti in Italia tra cui la cantante napoletana Miranda Martino.

Nel 1980 partecipa alla tournee estiva di Loredana Bertè facendo parte del suo gruppo (Banda Bertè) costituita da affermati musicisti americani.
Nel corso degli anni 80' ha consolidato le sue esperienze professionali, lavorando con nomi sempre più importanti del momento come: Wess, Pino D'Angiò, Renzo Arbore (quelli della notte), Stefano Palatresi, Antonio e Marcello, Patty Pravo, Gianna Nannini (tour Germania e Italia).

Tra la fine degli anni 80' e i primi anni 90' la sua già affermata carriera lo vede in grado di svolgere con successo lavori di collaborazione affianco ad alcuni gruppi e stars di Londra e Parigi del calibro di Howard Jones (lavoro in studio di registrazione), Level 42 (apertura e concerti live), D.Ceccarelli e Platters.
Fondatore di vari gruppi attivi nei clubs di Roma come Stormo e Bullfrog ha proposto con essi diversi generi musicali tra cui rhythm e blues, funky e jazz facendo spalla ad artisti importanti, in quel momento in Italia come Sting e Al Jarreau.

Comunque impegnato nel mondo musicale a 360°, viene richiesta la sua collaborazione in studio di registrazione anche come compositore e arrangiatore da varie case discografiche come la: It Records, Virgin, BMG Ariola incidendo dischi per Van Patterson, Francesca Schiavo, Federico Troiani, Roland Ricaurte, C.Mattone, Kim (Cugini di Campagna), Lino Rufo, Tributo to Burt Bacharach, Tributo a Mia Martini, Superobots e Rocking horse (le più note sigle dei cartoon), musiche teatrali del maestro Reverberi e Bruno Lauzi, con Gepi & Gepi e Lino Banfi il nuovo inno della squadra di calcio della Roma e Tosi P oleri (testi di Pablo Neruda),collabora alle realizzazioni di colonne sonore per films quali "Ritorno a Parigi", "tournee" (di Salvatores), "Il Teppista", "Marrakech Express" (di Salvatores) e alla serie di telefilm interpretata dall'attore Bud Spancer.

Negli ultimi anni ha partecipato alle tournee e/o collaborato con il Bluesman Roberto Ciotti (in Italia e Russia), Tony Cicco (Formula 3), Armando De Razza, maestro G.Mazza, Mimmo Locasciulli, Tony Esposito, Eugenio Bennato, Federico Troiani e allo spettacolo teatrale "Gonne" di Rodolfo Laganà e Rocco Papaleo.

Partecipa a diversi spettacoli televisivi come Metropolis (video music), Cocco, Uno Mattina, Il Mercatino del Sabato, Uno per Tutti e al veglione del capodanno 2001 organizzato dall'agenzia Divas trasmessa in mondovisione da RAI Sat, suonando con il gruppo dei superobots dividendo il palco anche con la mitica cantante Dionne Warwick ed a vari festival come "San Remo Blues" ottenendo il primo premio con Roberto Ciotti, a manifestazioni "Notte contro il razzismo" con Tony Esposito svoltosi a Rovereto e trasmesso da RAI 1, Umbria Jazz, Pistoia Blues e Venezia Jazz 2001 con Jim Porto.

Attualmente è in tournee con i Platters (con i quali collabora da 21 anni) su territorio europeo, i Superobots e Rocking Horse (gruppo originale autore delle sigle dei cartoons: Mazinger, Candy Candy etc.), Roland Ricaurte nelle scuole, per seminari e concerti didattici, Jim Porto noto artista brasiliano e da due anni con gli Alunni del Sole,uno tra i gruppi piu' importanti del panorama della musica leggera italiana.